x

E' facile dimenticarsi della poesia. Attiva le notifiche premendo sulla campanella e ti invieremo, di tanto in tanto, poesie che vale la pena condividere --->

Qualcosa di più silenzioso del sonno
Abita questa stanza segreta!
Sul petto, un ramoscello –
Ma non dirà come si chiama.

C’è chi la tocca, chi la bacia –
Chi le scalda la mano inerte –
Una solennità senza artificio
Non capisco!

Se fossi in loro non piangerei –
Singhiozzare è talmente volgare!
Potrebbe spaventare la fata che ora riposa
E farla tornare nel bosco da cui è venuta!

Mentre i vicini, gente semplice e di buon cuore,
Chiacchierano di “Morti premature” –
Noi – inclini alla perifrasi,
Notiamo che gli uccelli sono volati via!

Ami i libri?
Sillabe di seta (postuma)

Anche noi. Poetz esiste per praticità, ma alcuni libri vanno posseduti nella loro edizione cartacea. Questa è la raccolta di cui la poesia fa parte, nell'edizione scelta da noi per contenuto e bellezza.

Ottieni la raccolta!
Altra poesia su "mancanza"