x

E' facile dimenticarsi della poesia. Attiva le notifiche premendo sulla campanella e ti invieremo, di tanto in tanto, poesie che vale la pena condividere --->

Al giardino non l’ho ancora detto –
Non vorrei essere preda dell’emozione.
All’Ape non ho avuto ancora
La forza di comunicarlo –

Quando sarò in strada – non un accenno
Le botteghe mi guarderebbero stupite –
Una così timida – una così inconsapevole
Dove trova il coraggio di morire?

Che non vengano a saperlo le colline –
Dove tanto a lungo ho vagato –
Né tanto meno gli amati boschi
Il giorno in cui me ne andrò –

Non un sussurro a tavola –
Neppure con fare distratto
Si accenni al fatto che qualcuno oggi
Si farà strada nel profondo dell’Enigma –

Ami i libri?
Sillabe di seta (postuma)

Anche noi. Poetz esiste per praticità, ma alcuni libri vanno posseduti nella loro edizione cartacea. Questa è la raccolta di cui la poesia fa parte, nell'edizione scelta da noi per contenuto e bellezza.

Ottieni la raccolta!
Altra poesia su "addio"